Tecnologia ad ultrasuoni Hielscher

Estrazione ultrasonica di Psilocibina da funghi

  • La psilocibina è il principio attivo estratto dai funghi allucinogeni.
  • L'estrazione ad ultrasuoni è spesso utilizzata per estrarre efficacemente la psilocibina dai funghi.
  • L'estrazione ad ultrasuoni fornisce un'elevata resa di psilocibina in un tempo di estrazione molto rapido.

 

Isolamento ultrasonico della psilocibina

L'estrazione ad ultrasuoni di materiale essiccato a fungo magico funziona molto bene con etanolo o metanolo come solvente. Per ottenere i migliori risultati, si consiglia di utilizzare funghi secchi. Prima dell'ultrasuoni, il materiale essiccato dovrebbe essere macinato per fornire una grande superficie per il trasferimento di massa tra il fungo e il solvente. Il trattamento ad ultrasuoni rompe le pareti cellulari del fungo in modo che le molecole di psilocibina e psilocibina vengano rilasciate nel solvente.
Il metodo di isolamento ad ultrasuoni di sostanze attive come la psilocibina viene utilizzato per estrarre i composti sia per scopi medici che analitici.

L'ultrasonicazione è un metodo di estrazione veloce e delicato per produrre un estratto di funghi di alta qualità. Nel video, un UP400St viene utilizzato per l'estraktion di shitake.

Estrazione a freddo dei funghi utilizzando UP400St con sonda da 22 mm

estrazione ad ultrasuoni

Gli ultrasuoni sono noti come il metodo più semplice e versatile per la distruzione cellulare e la produzione di estratti. Le onde ultrasoniche ad alta potenza sono utilizzate con successo nell'industria alimentare, farmaceutica e nutraceutica per isolare composti mirati da tessuti vegetali e animali. Le applicazioni tipiche includono l'estrazione di ingredienti aromatici dagli alimenti (ad es. pomodoro, erbe, caffè, frutta, crostacei ecc.) così come l'isolamento di sostanze farmacologicamente e nutraceuticamente attive (ad es. CBD dalla cannabis, polisaccaridi ad alto peso molecolare dai funghi medicinali, vitamine dalle verdure ecc.) Uno dei principali vantaggi della lisi cellulare assistita da ultrasuoni e dell'isolamento è l'eccezionale efficacia della procedura di estrazione, che si traduce in rendimenti molto elevati e tassi di estrazione rapidi. Un altro vantaggio, che entra in gioco con gli alimenti e le sostanze mediche, è che la sonicazione è un processo non termico. Ciò significa che i composti attivi non vengono trattati ad alte temperature, evitando così la degradazione termica degli estratti. – proteggere gli estratti’ bioattività.

Attrezzature per l'estrazione a ultrasuoni

Ultrasuoni UP400St per l'estrazione. (Clicca per ingrandire!)Hielscher Ultrasonics fornisce dispositivi a ultrasuoni per l'interruzione e l'estrazione delle cellule su laboratorio e Industriale scala. Per l'estrazione di campioni di laboratorio e piccoli lotti fino a 4L (o fino a 50L/ora con cella a flusso), un omogeneizzatore di laboratorio ad ultrasuoni come il UP200St (200W) o UP400St (400W) è abbastanza potente ed efficiente da soddisfare il trattamento.
Oltre all'estrazione, lo stesso dispositivo a ultrasuoni può essere utilizzato per la preparazione di emulsioni o tinture, ad esempio per migliorare la biodisponibilità e la digeribilità.

La psilocibina può essere estratta efficacemente dai funghi tramite ultrasuoni.

Estrazione di psilocibina

Richiesta informazioni





Contattaci! / Chiedi a noi!

Si prega di utilizzare il modulo sottostante, se si desidera richiedere ulteriori informazioni sull'omogeneizzazione ad ultrasuoni. Saremo lieti di offrirvi un sistema ad ultrasuoni che soddisfi le vostre esigenze.









Si prega di notare il nostro informativa sulla privacy.


Letteratura/riferimenti

  • Mason, N.L; Mischler, E.; Uthaug, M.V.; Kuypers, K.P.C. (2019) Sub-Acute Effects of Psilocybin on Empathy, Creative Thinking, and Subjectjective Well-Being, Journal of Psychoactive Drugs 2019.
  • Pedersen-Bjergaard, S.; Sannes, E.; Rasmussen, K.E.; Tønnesen, F. (1997): Determinazione della psilocibina in Psilocybe semilanceata per elettroforesi della zona capillare. Rivista di cromatografia B, 694; 1997. 375–381.
  • Stamets, P. (1996): Funghi Psilocibina del Mondo. 1996


Particolarità / Cose da sapere

Funghi magici

I funghi, che contengono sostanze psicoattive / psichedeliche come la psilocibina, la psilocibina, la psilocina e la baeocistina, sono noti come funghi psichedelici, funghi magici, funghi magici, funghi, funghi, tartufi magici e poltiglia. Sono note più di 180 specie di funghi contenenti psilocibina o psilocibina o il suo derivato.
I funghi psilocibina sono illegali in molti paesi, ad esempio in USA, Canada, Europa, India. Negli Stati Uniti, sono classificati come sostanza controllata secondo la Schedule I, anche se recentemente la FDA e la DEA hanno permesso alcuni piccoli studi umani altamente controllati sul loro potenziale d'uso nella somministrazione di farmaci medici e psichiatrici. Gli effetti della psilocibina e di altri psichedelici sono stati studiati per i loro effetti e il potenziale trattamento di disturbi come mal di testa a grappolo, disturbi dell'umore e dipendenza.

Specie

La Psilocybe cubensis è uno dei funghi magici più popolari che offre una concentrazione media di psilocibina di circa lo 0,63% di psilocibina e lo 0,60% di psilocibina nei funghi selvatici secchi. I funghi coltivati all'interno hanno per lo più concentrazioni più elevate dei loro composti attivi.

Specie di Psilocibe % PSILOCYBIN % PSILOCINA % BAEOCISTINA
P. azurenscens 1.78 0.38 0.35
P. bohemica 1.34 0.11 0.02
P. semilanceata 0.98 0.02 0.36
P. baeocystis 0.85 0.59 0.10
P. cianescenze 0.85 0.36 0.03
P. tampanensis 0.68 0.32 n.a.
P. cubensis 0.63 0.60 0.025
P. weilii 0.61 0.27 0.05
P. hoogshagenii 0.60 0.10 n.a.
P. stuntzii 0.36 0.12 0.02
P. cianofibrillosa 0.21 0.04 n.a.
P. liniformans 0.16 n.a. 0.005

Psilocibina

La psilocibina è una sostanza psicoattiva e allucinogena presente nei funghi dei generi Psilocybe, Panaeolina, Panaeolus, Copelandia, Conocybe, Gymnopilus, Stropharia e Pluteus ed è considerata una droga stupefacente.
Oltre alla psilocibina, la psilocina e la baeocistina sono altre due sostanze attive che si trovano nei funghi magici.
La potenza dei funghi può variare notevolmente in quanto i funghi sono un prodotto naturale, che si sviluppa in risposta al suo ambiente. Le varie parti dei funghi differiscono anche in potenza (ad esempio, cappello e stelo possono avere una diversa concentrazione dei composti psicoattivi). A causa di queste variazioni naturali, la macerazione, l'omogeneizzazione e l'estrazione ad ultrasuoni possono contribuire a ridurre il rischio di dosi inaspettatamente forti (o deboli) di psilocibina.
Uso ed effetti: Dopo la somministrazione di psilocibina, è stata riportata una vasta gamma di effetti soggettivi che vanno da sentimenti di disorientamento, letargia, vertigini, euforia, gioia e depressione. Circa un terzo degli utenti prova sensazioni di ansia o paranoia. Basse dosi del farmaco possono indurre effetti allucinatori, allucinazioni ad occhio chiuso e/o sinestesia (l'esperienza di sensazioni tattili durante la visione dei colori). A dosi più elevate, la psilocibina può indurre l'intensificazione delle risposte affettive, una maggiore capacità di introspezione, la regressione al pensiero primitivo e infantile e l'attivazione di vivide tracce di memoria. Le allucinazioni visive ad occhio aperto sono comuni e possono essere molto dettagliate, anche se raramente confuse con la realtà.
Rapporti aneddotici e studi recenti suggeriscono che una singola somministrazione di psilocibina può migliorare il pensiero reattivo e l'empatia e potrebbe quindi essere un potenziale trattamento per il comportamento cognitivo e sociale. Risultati dello studio “Pensiero creativo ed empatia” (Mason et al. 2019) indicano che la psilocibina ha aumentato il pensiero divergente e l'empatia emotiva la mattina dopo l'uso. I miglioramenti nel pensiero convergente, l'empatia emotiva specifica della valenza e il benessere persistevano sette giorni dopo l'uso. Cambiamenti subacuti nell'empatia correlati a cambiamenti nel benessere. Lo studio dimostra che una singola somministrazione di psilocibina in un ambiente sociale può essere associata ad un miglioramento subacuto del pensiero creativo, dell'empatia e del benessere soggettivo.