Tecnologia ad ultrasuoni Hielscher

UIP16000 – Processore ad ultrasuoni più potente

16.000 watt di potenza ultrasonica fanno dell'UIP16000 il più potente processore ad ultrasuoni al mondo. È progettato per lavorare in cluster di tre o più unità, per l'elaborazione di grandi volumi, come per omogeneizzare, disperdere o deagglomerare.

Poiché le applicazioni ad ultrasuoni possono essere scalate in linea retta, la capacità di elaborazione aumenta con la potenza degli ultrasuoni. A livello di produzione, i processi richiedono spesso una potenza superiore a 40kW. Per tali applicazioni di elaborazione, si consiglia di utilizzare un cluster di UIP10000 o UIP16000.

L'UIP16000 combina una potenza molto elevata con un ingombro minimo.L'UIP16000 combina una potenza molto elevata con un ingombro minimo. In una configurazione tipica, l'UIP16000 richiede solo 2 armadi di 600 mm x 600 mm di ingombro. Ciò rende facile il retrofit del processore ad ultrasuoni nei sistemi esistenti. Ogni UIP16000 funziona come unità autonoma, incluso il generatore, il trasduttore, il sonotrodo, la cella a flusso e la refrigerazione a circuito chiuso. Gli armadi in acciaio inossidabile sono dotati di pareti isolate acusticamente per ridurre le emissioni acustiche all'esterno dell'armadio.

Scalabilità del processo

Ogni applicazione ad ultrasuoni richiede una certa combinazione ottimale di ampiezza di sonicazione, pressione del liquido e temperatura. Questa configurazione ottimale può essere trovata in piccoli laboratori o in test su scala da banco, ad esempio utilizzando un UIP1000hd (1kW) con cella di flusso. L'UIP1000hd permette una variazione dei parametri di sonicazione in un ampio range. Una volta identificata la configurazione ottimale dei parametri, l'efficienza del processo può essere scalata linearmente. Pertanto, il sistema chiavi in mano viene fornito pre-configurato per lavorare alla configurazione ottimale dei parametri. La tabella seguente mostra le capacità di elaborazione generali per un sistema 4x16kW.

4x16kW Capacità di elaborazione
Processo
Portata
transesterificazione del biodiesel
12 a 50m³/ora
emulsificazionead esempio olio/acqua
6 a 32m³/ora
estrazione di cellulead esempio algale
1 a 12m³/hr
la dispersione / Deagglomerato
0,3 a 6m³/ora
fresatura e rettifica ad umido
0.2 a 4m³/ora

Semplice avvio del sistema

L'UIP16000 è stato progettato per facilitare l'installazione e l'avviamento. Gli armadietti sono preconfigurati. Deve essere collegato solo all'alimentazione di processo, all'alimentazione elettrica e all'acqua di raffreddamento. Le interfacce dati sono disponibili opzionalmente.

Come accennato in precedenza si consiglia l'esecuzione di prove di fattibilità del processo e un'ottimizzazione del processo su piccola e media scala. Saremo lieti di assistervi nella scelta dell'attrezzatura giusta per tali prove preliminari e per la messa a punto finale su larga scala. In alternativa, è possibile condurre prove di processo nel nostro laboratorio di processo.

Richiesta di altre informazioni!

Si prega di utilizzare il modulo sottostante, per richiedere maggiori informazioni sulla UIP16000.









Si prega di notare il nostro informativa sulla privacy.