Disintegrazione ad ultrasuoni delle cellule

Gli ultrasuoni sono un mezzo efficace per disintegrare le strutture cellulari. Pertanto, i sonicatori sono ampiamente utilizzati nei laboratori per rompere le cellule, estrarre molecole intracellulari, proteine e organelli per la ricerca e l'analisi. Su scala industriale, la disintegrazione e la lisi a ultrasuoni vengono utilizzate per isolare le molecole dalle fabbriche di cellule o per promuovere la digestione della biomassa.

Che cos'è la disintegrazione a ultrasuoni?

Sonicatore a sonda per la disintegrazione e la lisi delle celluleLa disintegrazione a ultrasuoni, nota anche come omogeneizzazione a ultrasuoni, è un processo che utilizza onde ultrasonore ad alta intensità e bassa frequenza per rompere le pareti cellulari e disgregare le strutture molecolari in un mezzo liquido. Questa tecnica è comunemente utilizzata in varie applicazioni scientifiche e industriali per diversi scopi:

Interruzione delle cellule: La disintegrazione a ultrasuoni è ampiamente utilizzata in biologia cellulare e molecolare per disgregare le membrane cellulari, rilasciando contenuti cellulari come proteine, acidi nucleici e organelli. Ciò è utile per estrarre componenti intracellulari da analizzare o per lisare le cellule nei processi di microbiologia e biotecnologia.

  • Omogeneizzazione: Aiuta a miscelare in modo uniforme i componenti di un campione, soprattutto quando si ha a che fare con liquidi immiscibili o quando si cerca di ottenere una miscela omogenea di materiali.
  • Estrazione delle proteine: In biologia, proteomica e scienze della vita, l'analisi delle proteine è un compito molto comune. Prima di poter essere analizzate nei saggi, le proteine devono essere estratte dall'interno della cellula e isolate. I sonicatori sono il metodo più utilizzato per l'estrazione delle proteine.
  • Frammentazione del DNA: Il DNA e l'RNA sono tipi distinti di acidi nucleici che immagazzinano e codificano le informazioni genetiche nelle cellule. Quando si analizzano il DNA e l'RNA, i lunghi filamenti devono talvolta essere frammentati, un processo che può essere eseguito in modo affidabile ed efficiente mediante sonicazione.
  • Preparazione del campione: Nella ricerca e nell'analisi, la preparazione dei campioni è una procedura comune prima di varie tecniche analitiche. La disintegrazione a ultrasuoni può aiutare a sciogliere o disperdere i campioni, migliorando l'accuratezza e la riproducibilità delle analisi.

Richiesta informazioni





Il sonicatore a sonda UP200St, dotato di sonotrodo S26d2, viene utilizzato per sonicare una fiala.

Sonicatore a sonda UP200St per la disintegrazione, la disgregazione e l'estrazione delle cellule

Vantaggi della disintegrazione a ultrasuoni

Perché utilizzare un sonicatore a sonda per la disintegrazione, la disgregazione cellulare e l'estrazione di molecole e proteine intracellulari? Un sonicatore o smembratore a ultrasuoni offre numerosi vantaggi che rendono la sonicazione una tecnologia superiore rispetto ad altri metodi di disintegrazione come l'omogeneizzazione ad alta pressione, la macinazione a sfere o la microfluidizzazione.

  • Non termico: La disintegrazione a ultrasuoni è un metodo non termico, cioè non si basa sul calore per scomporre i materiali. Questo è un vantaggio per le applicazioni in cui le alte temperature potrebbero degradare i campioni sensibili al calore.
  • Preciso e controllato: Il processo può essere controllato con elevata precisione, consentendo una specifica disgregazione, miscelazione o riduzione delle dimensioni delle particelle.
  • Rapido ed efficiente: L'ultrasonicazione è generalmente un metodo rapido ed efficiente, che lo rende adatto ad applicazioni ad alto rendimento.
  • Riduzione dell'uso di sostanze chimiche: In molti casi, la disintegrazione a ultrasuoni può ridurre la necessità di utilizzare prodotti chimici aggressivi o solventi organici, nel rispetto dell'ambiente e del rischio di contaminazione chimica.
  • Nessun materiale di fresatura, nessun ugello: Le tecniche di disintegrazione alternative, come la macinazione a sfere o gli omogeneizzatori ad alta pressione, presentano degli svantaggi. La macinazione a sfere richiede l'uso di mezzi di macinazione (sfere o perle), che devono essere faticosamente separati e puliti. Gli omogeneizzatori ad alta pressione hanno ugelli che tendono a intasarsi. Al contrario, gli omogeneizzatori a ultrasuoni sono facili da usare, altamente affidabili e robusti, e richiedono pochissima manutenzione.
  • Versatilità: Può essere applicata a un'ampia gamma di materiali, tra cui batteri, cellule vegetali, tessuti di mammiferi, alghe, funghi, ecc. e ciò la rende una tecnica versatile in vari campi.
    Scalabilità: La tecnica a ultrasuoni può essere scalata per i processi industriali, rendendola adatta sia per le applicazioni di laboratorio che per la produzione su larga scala.

Il principio di funzionamento della disintegrazione a ultrasuoni e della distruzione delle cellule

Il dismembratore a ultrasuoni UP200St, un potente sonicatore a sonda da 200 watt, è utilizzato per la disintegrazione e la disgregazione delle cellule.Gli ultrasuoni generano onde alternate di alta e bassa pressione nel liquido esposto. Durante il ciclo di bassa pressione, le onde ultrasoniche creano piccole bolle di vuoto nel liquido che collassano violentemente durante il ciclo di alta pressione. Questo fenomeno è definito cavitazione. L'implosione della bolla di cavitazione provoca forti forze di taglio idrodinamiche che causano prima la sonoporazione e poi l'efficiente rottura delle strutture cellulari. Le molecole e gli organelli intracellulari vengono completamente rilasciati nel solvente.

Disintegrazione ultrasonica delle strutture cellulari

Le forze di taglio possono disintegrare il materiale fibroso e cellulosico in particelle fini e rompere le pareti della struttura cellulare. In questo modo, il materiale intracellulare, come l'amido o lo zucchero, viene rilasciato nel liquido. Inoltre, il materiale della parete cellulare viene frantumato in piccoli detriti.

Questo effetto può essere utilizzato per la fermentazione, la digestione e altri processi di conversione della materia organica. Dopo la macinazione e la macinazione, l'ultrasonicazione mette a disposizione degli enzimi che trasformano l'amido in zuccheri una maggiore quantità di materiale intracellulare, ad esempio l'amido e i detriti della parete cellulare. Aumenta anche la superficie esposta agli enzimi durante la liquefazione o la saccarificazione. Questo aumenta tipicamente la velocità e la resa della fermentazione dei lieviti e di altri processi di conversione, ad esempio per aumentare la produzione di etanolo da biomassa.

Utilizzare la disintegrazione a ultrasuoni – Affidabile ed efficiente su qualsiasi scala

I sonicatori Hielscher sono disponibili con diverse potenze e capacità di trattamento. Sia che vogliate sonicare piccoli campioni biologici da pochi microlitri a pochi litri, sia che dobbiate trattare grandi flussi di cellule o biomasse per la produzione, Hielscher Ultrasonics vi offrirà il dismembratore a ultrasuoni più adatto alla vostra applicazione biologica.

 

Questo tutorial spiega qual è il tipo di sonicatore migliore per le attività di preparazione dei campioni, come la lisi, la disgregazione delle cellule, l'isolamento delle proteine, la frammentazione del DNA e dell'RNA nei laboratori, nelle analisi e nella ricerca. Scegliete il tipo di sonicatore ideale per la vostra applicazione, il volume del campione, il numero di campioni e la produttività. Hielscher Ultrasonics ha l'omogeneizzatore a ultrasuoni ideale per voi!

Come trovare il sonicatore perfetto per la disgregazione cellulare e l'estrazione di proteine in ambito scientifico e analitico

Miniatura del video

 

La tabella seguente fornisce un'indicazione della capacità di trattamento approssimativa dei nostri ultrasuoni da laboratorio:

Dispositivi raccomandati Volume di batch Portata
UIP400MTP Sonicatore per piastre a 96 pozzetti piastre multipozzetto / microtitolazione n.a.
CupHorn ad ultrasuoni CupHorn per fiale o becher n.a.
GDmini2 reattore a microflusso a ultrasuoni n.a.
VialTweeter 0,5-1,5 mL n.a.
UP100H 1 - 500mL 10 - 200mL/min
UP200Ht, UP200St Da 10 a 1000 ml Da 20 a 200 mL/min
UP400St 10 - 2000mL 20 - 400mL/min
agitatore a ultrasuoni n.a. n.a.

Si prega di utilizzare il modulo sottostante, se si desidera ricevere maggiori informazioni sull'uso degli apparecchi a ultrasuoni per la disintegrazione delle cellule. Saremo lieti di assistervi.

Contattaci! / Chiedi a noi!

Richiedi maggiori informazioni

Utilizzate il modulo sottostante per richiedere ulteriori informazioni sui nostri sonicatori per la disintegrazione e la disgregazione cellulare, sulle applicazioni biologiche, sui protocolli e sul prezzo. Saremo lieti di discutere con voi il vostro processo e di offrirvi un dismembratore a ultrasuoni che soddisfi le vostre esigenze!









Si prega di notare il nostro informativa sulla privacy.


Questo videoclip mostra l'omogeneizzatore a ultrasuoni UP100H di Hielscher, un apparecchio ad ultrasuoni ampiamente utilizzato per la preparazione dei campioni nei laboratori.

Omogeneizzatore a ultrasuoni UP100H

Miniatura del video

La tabella seguente fornisce un'indicazione della capacità di lavorazione approssimativa dei nostri ultrasonori industriali:

Volume di batch Portata Dispositivi raccomandati
Da 200mL a 5L 0.05 a 1L/min UIP500hdT
Da 1 a 10 litri 0.1 a 2L/min UIP1000hdT
Da 5 a 20L 0,2 - 4L/min UIP2000hdT
10 - 100L 2 - 10L/min UIP4000hdT
Da 15 a 150L Da 3 a 15L/min UIP6000hdT
n.a. 10 - 100L/min UIP16000
n.a. più grande cluster di UIP16000
Omogeneizzatore a ultrasuoni UP400St per la preparazione dei campioni in biologia, microbiologia e scienze biologiche

Omogeneizzatore a ultrasuoni UP400St per la solubilizzazione delle cellule, la lisi e l'estrazione delle proteine



Letteratura / Referenze

Coppetta a ultrasuoni per la sonicazione uniforme e intensa di un massimo di 5 provette e flaconi chiusi per un'omogeneizzazione sterile e rapida dei campioni.

CupHorn ad ultrasuoni per la sonicazione intensa di provette e fiale chiuse per l'omogeneizzazione sterile dei campioni.


Ultrasuoni ad alte prestazioni! La gamma di prodotti Hielscher copre l'intero spettro dagli ultrasuoni da laboratorio compatti alle unità da banco fino ai sistemi a ultrasuoni industriali completi.

Hielscher Ultrasonics produce omogeneizzatori a ultrasuoni ad alte prestazioni da laboratorio a dimensione industriale.


Saremo lieti di discutere il vostro processo.

Mettiamoci in contatto.