Tecnologia ad ultrasuoni Hielscher

Estrazione ultrasonica dei polisaccaridi dalla radice di Astragalo Membranaceus Root

  • Le radici di Astragalus membranceus (chiamato anche Astragalus propinquus) contengono la saponina cicloastragenolo, che può attivare la telomerasi e quindi estendere la lunghezza dei telomeri. La lunghezza dei telomeri è associata alla longevità.
  • L'estrazione ad ultrasuoni è la tecnica superiore per isolare il cicloastragenolo e altre sostanze fitochimiche vitali dal raggio di Astragalo.
  • L'sonicazione è un processo non termico, delicato e rapido, che permette di produrre estratti di Astragalo di alta qualità.

Composti dell'astragalo

I polisaccaridi di Astragalo sono importanti componenti bioattivi di Astragali Radix, la radice secca di Astragalus membranaceus. I polisaccaridi di Astragali Radix sono ampiamente utilizzati nella medicina tradizionale cinese. Le radici dell'Astragalius propinquus, noto come Radix Astragali, sono ricche di sostanze fitochimiche come polisaccaridi, triterpenoidi (ad esempio astragalosidi come Astragaloside IV), isoflavoni (ad esempio kumatakenin, calicosina, formonetina) così come glicosidi e malonati. La saponina cicloastragenolo, un composto presente in A. propinquus, può attivare la telomerasi e quindi estendere le lunghezze dei telomeri. I telomeri sono la protezione che protegge “cuffia” alla fine del filamento di DNA alle estremità di tutti i cromosomi. L'accorciamento dei telomeri è legato all'invecchiamento. L'integrazione con il composto di Astragalus cycloastragenol può allungare i telomeri e ritardare l'invecchiamento.

Estrazione ad ultrasuoni di prodotti chimici fitochimici

L'sonicazione è ben nota come metodo di estrazione che si intensifica. La cavitazione ultrasonica porta alla rottura della parete cellulare della pianta, aumentando così la resa dei polisaccaridi. L'estrazione ad ultrasuoni viene utilizzata con successo per estrarre i polisaccaridi di Astragalus con il vantaggio di aumentare la resa di estrazione e ridurre i tempi di estrazione.
L'ultrasonicazione può essere applicata a vari materiali vegetali come foglie, steli, fiori e radici.
Il processo di estrazione a ultrasuoni è un metodo meccanico delicato e non termico, che può essere utilizzato ad una temperatura scelta. Con un raffreddamento sufficiente, i materiali sensibili al calore possono essere isolati, ad es. mediante estrazione ultrasonica di acqua fredda. Con la sonicazione, l'acqua o i solventi possono essere usati come liquido. Ciò consente un adattamento ottimale delle condizioni di estrazione ai composti target.

Estrazione ad ultrasuoni con UP100H

Vantaggi dell'estrazione ultrasonica di Astragalo:

  • maggiore resa
  • Alta qualità
  • Estrazione rapida
  • Processo delicato, non termico
  • Acqua o solvente
  • Semplice & funzionamento sicuro
I composti che favoriscono la salute delle radici di Astragalus possono essere estratti efficacemente mediante ultrasuoni.

Astragalo membranaceo

Richiesta informazioni





Ultrasuoni ad alte prestazioni

Ultrasuoni Hielscher’ Le attrezzature per l'estrazione ad ultrasuoni sono utilizzate in tutto il mondo per preparare estratti di alta qualità da piante. Le sostanze fitochimiche ad ultrasuoni estratte sono utilizzate per i loro effetti medicinali e benefici per la salute nell'industria farmaceutica, degli integratori e alimentare. Hielscher offre l'intera gamma di prodotti, dai piccoli ultrasuoni da laboratorio agli ultrasuoni industriali per la produzione commerciale in linea. La robustezza delle apparecchiature ad ultrasuoni Hielscher consente un funzionamento 24/7 in ambienti gravosi e impegnativi. Un'altra importante caratteristica dei processori ad ultrasuoni Hielscher è il controllo preciso dei parametri di processo e la registrazione automatica dei dati di tali parametri. In questo modo è possibile ottenere risultati riproducibili e standardizzare i processi.
La tabella seguente fornisce un'indicazione della capacità di lavorazione approssimativa dei nostri ultrasuoni:

Volume di batch Portata Dispositivi raccomandati
1 - 500mL 10 - 200mL/min UP100H
10 - 2000mL 20 - 400mL/min UP200Ht, UP400St
0,1 - 20L 0,2 - 4L/min UIP2000hdT
10 - 100L 2 - 10L/min UIP4000hdT
n.a. 10 - 100L/min UIP16000
n.a. più grande cluster di UIP16000

Contattaci! / Chiedi a noi!

Richiedi maggiori informazioni

Si prega di utilizzare il modulo sottostante, se si desidera richiedere ulteriori informazioni sull'omogeneizzazione ad ultrasuoni. Saremo lieti di offrirvi un sistema ad ultrasuoni che soddisfi le vostre esigenze.









Si prega di notare il nostro informativa sulla privacy.


Letteratura/riferimenti

  • Li, L., L., Hou, X., Xu, R., Liu, C., Tu, M. (2017): Revisione della ricerca sugli effetti farmacologici dell'astragaloside IV. Fundam Clin Pharmacol, 31: 17-36.

Vantaggi dell'estrazione ad ultrasuoni

  • Estratti di alta qualità
  • Eestrazione più completo
  • Tasso di estrazione più elevati
  • Estratto a spettro completo
  • Uso di vari solventi
  • Non tossico
  • Metodo non termico (a freddo)
  • Processo di estrazione rapida
  • Sicuro e facile da usare
  • Scalabilità lineare
Hielscher Ultrasonics produce ultrasuoni ad alte prestazioni per applicazioni geochimiche.

Processori ad ultrasuoni ad alta potenza da laboratorio a scala pilota e industriale.

Particolarità / Cose da sapere

Astragalo propinquus

L'A. propinquus è una pianta asiatica da fiore, che si trova principalmente in Asia, conosciuta anche come Astragalus membranceus, radice di veccia mongola da latte o Huang qi. Nella medicina tradizionale cinese (MTC), l'astragalo è una delle 50 erbe fondamentali. L'astragalo è ricco di polisaccaridi, triterpenoidi, isoflavoni (ad es. kumatakenin, calicosina, formonetina), glicosidi e malonati. L'astragaloside IV è stato determinato come una delle principali e principali sostanze attive dell'Astragalus membranaceus. La ricerca indica che Astragaloside IV possiede effetti protettivi sull'ischemia cerebrale focale, malattie cardiovascolari, malattie polmonari, cirrosi epatica e nefropatia diabetica. La somministrazione di Astragaloside IV nel trattamento della fibrosi d'organo, della risposta infiammatoria, dello stress ossidativo e dell'apoptosi è sempre più evidente.
La ricerca farmacologica indica che l'estratto di Astragalus membranaceus, composto da polisaccaridi, flavonoidi, saponine e altre sostanze fitochimiche, può aumentare l'attività della telomerasi, ed ha effetti antiossidanti, antinfiammatori, immunoregolatori, anticancro, ipolipidemici, antiiperglicemici, epatoprotettivi, neuroprotettivi, espettoranti e diuretici.

Telomeri

I telomeri sono le strutture alle estremità dei cromosomi che sono spesso paragonate al cappuccio all'estremità di un laccio da scarpe. La loro funzione è quella di evitare che il laccio della scarpa non si sfilacci. I telomeri hanno una funzione protettiva simile per le estremità dei filamenti di DNA nei cromosomi. L'accorciamento dei telomeri è correlato all'invecchiamento. I telomeri si accorciano durante la divisione cellulare e alla fine segnalano uno stato irreversibile di arresto della crescita, noto come senescenza cellulare.
I telomeri sono caratterizzati da una sequenza ripetuta TTAGGGG e hanno specifiche proteine associate, collettivamente denominate proteine shelterin, che giocano un ruolo chiave nella stabilità cromosomica, nella regolazione genica, nel cancro e nella senescenza cellulare.

Polisaccaridi

I polisaccaridi sono biomacromolecole composte da dieci o più monosaccaridi la cui struttura e composizione zuccherina variano. I polisaccaridi sono molecole di carboidrati polimerici composte da lunghe catene di unità monosaccaridi legate tra loro da legami glicosidici, che, in idrolisi, danno i monosaccaridi o oligosaccaridi costituenti. La loro struttura varia da quella lineare a quella altamente ramificata. La ricerca ha dimostrato che i polisaccaridi dell'astragalo sono composti principalmente da glucosio, oltre che da ramnosio, galattosio, arabinosio, xilosio, mannosio, acido glucuronico e acido galatturonico.