Estrazione del rosmarino con gli ultrasuoni

Il rosmarino è un'erba sempreverde profumata e ricca di composti bioattivi e oli essenziali, utilizzati in prodotti medicinali, alimentari e cosmetici. L'estrazione a ultrasuoni è una tecnica delicata ma altamente efficiente per isolare i composti bioattivi e gli oli essenziali dal rosmarino e da altre erbe. L'estrazione a ultrasuoni garantisce rese più elevate e una qualità superiore dell'estratto in tempi brevi.

Produzione di estratto di rosmarino con ultrasuoni

Gli ultrasuoni sono altamente efficienti nella produzione di estratti botanici. Gli ultrasuoni sono una tecnica di estrazione delicata e non termica, che consente di trattare e isolare delicatamente le delicate molecole bioattive delle piante. Poiché la sonicazione applica solo forze puramente meccaniche, si evita di danneggiare le molecole sensibili al calore. Ciò consente di preparare estratti a spettro completo contenenti numerosi composti bioattivi, che interagiscono tra loro e danno luogo al cosiddetto effetto entourage. Per esempio, l'estratto di rosmarino a ultrasuoni contiene elevate quantità di molecole bioattive come l'acido carnosico, il carnosolo, l'acido rosmarinico, l'acido oleanolico, l'acido ursolico, la canfora, l'1,8-cineolo, l'acido p-cumarico e l'acido caffeico.
Per produrre un estratto di rosmarino, i composti bioattivi vengono isolati dalle foglie aghiformi della pianta di rosmarino (Salvia rosmarinus, Rosmarinus officinalis). È comunemente usato come conservante naturale e agente aromatizzante nell'industria alimentare e cosmetica.
 

L'estrazione botanica a ultrasuoni offre rese più elevate. L'omogeneizzatore Hielscher UIP2000hdT, da 2000 watt, è sufficientemente potente per estrarre facilmente lotti da 10 litri a 120 litri.

Estrazione a ultrasuoni di prodotti botanici - Lotto da 30 litri / 8 galloni

Miniatura del video

Richiesta informazioni





Sonda a ultrasuoni per l'estrazione di composti bioattivi e oli essenziali da erbe mediterranee come rosmarino, origano e timo.

Estrattore ad ultrasuoni UP400St per l'estrazione di composti bioattivi dal rosmarino.

 

Il video mostra un processo di estrazione con il sonicatore a sonda Hielscher UP400St per l'estrazione di rosmarino tagliato ed essiccato in una miscela di acqua ed etanolo a basse temperature. L'Hielscher UP400St è un processore a ultrasuoni ad alte prestazioni progettato per varie applicazioni, tra cui la preparazione dei campioni e i processi di estrazione.

Estrazione del rosmarino con un omogeneizzatore a ultrasuoni UP400St

Miniatura del video

 

L'estratto di rosmarino contiene diversi composti bioattivi, tra cui antiossidanti come l'acido carnosico e l'acido rosmarinico, che hanno dimostrato di avere proprietà antinfiammatorie, antimicrobiche e antitumorali. Queste proprietà rendono l'estratto di rosmarino utile per preservare la freschezza e la qualità dei prodotti alimentari, oltre a fornire potenziali benefici per la salute negli integratori alimentari e nei rimedi naturali.
Nell'industria alimentare, l'estratto di rosmarino viene spesso aggiunto a carni lavorate, prodotti da forno e snack per prolungarne la durata di conservazione e prevenire l'ossidazione. Viene anche utilizzato come agente aromatizzante naturale in salse, condimenti e marinate.
Nell'industria cosmetica, l'estratto di rosmarino è utilizzato nei prodotti per la cura della pelle e dei capelli per le sue proprietà antiossidanti e antinfiammatorie, che possono contribuire a proteggere e nutrire la pelle e i capelli. In alcuni prodotti cosmetici viene utilizzato anche come profumo e colorante naturale.

Vantaggi dell'estrazione botanica a ultrasuoni

  • Rendimenti più elevati
  • Estrazione non termica e delicata
  • tempi di elaborazione più brevi
  • evita i prodotti chimici tossici
  • consumo ridotto di solventi
  • utilizzare il solvente di vostra scelta
  • Risparmio energetico
  • Rispettoso dell'ambiente
Le onde ultrasonore ad alta intensità generano cavitazione acustica. La cavitazione ad ultrasuoni disgrega le pareti cellulari e aumenta il trasferimento di massa, favorendo così l'estrazione di metaboliti secondari dai materiali vegetali.

Il meccanismo di rottura della parete cellulare (a) rottura della parete cellulare dovuta alla cavitazione. (b) diffusione del solvente nella struttura cellulare.
(Grafico adattato da Shirsath et al., 2012)

Come funziona la produzione dell'estratto di rosmarino con un ultrasuonatore a sonda?

La produzione dell'estratto di rosmarino con l'ausilio di un ultrasuonatore a sonda prevede in genere le seguenti fasi:

  1. Preparazione del rosmarino: Le foglie di rosmarino vengono pulite, essiccate e macinate in una polvere fine.
  2. Estrazione: La polvere di rosmarino macinata viene mescolata con un solvente come l'etanolo o l'acqua e la miscela viene sonicata con un ultrasuonatore a sonda. L'ultrasuonatore utilizza onde sonore ad alta frequenza per creare bolle di cavitazione, che aiutano a scomporre il materiale vegetale e a rilasciare i composti attivi.
  3. Filtrazione: La miscela viene filtrata per rimuovere il materiale vegetale residuo, lasciando un estratto liquido.
  4. Concentrazione: L'estratto liquido viene concentrato con un evaporatore rotante o con un altro metodo adeguato, per aumentare la concentrazione dei composti attivi.
  5. Asciugatura: L'estratto concentrato viene essiccato con un metodo adeguato, come l'essiccazione a spruzzo o la liofilizzazione, per ottenere un estratto in polvere secca.
  6. Imballaggio: La polvere secca viene quindi confezionata e conservata in un luogo fresco e asciutto fino al momento dell'uso.

L'uso di un ultrasuonatore a sonda nel processo di estrazione consente un'estrazione più efficiente ed efficace dei composti attivi dalle foglie di rosmarino, ottenendo un estratto di qualità superiore con una maggiore concentrazione di composti benefici. Inoltre, questo metodo può essere utilizzato su larga scala, rendendolo adatto alla produzione commerciale. Gli ultrasuonatori Hielscher consentono un controllo preciso dei parametri di processo e la scalabilità lineare del processo di estrazione a qualsiasi volume desiderato.

Le onde ultrasonore generate da un ultrasuonatore a sonda migliorano notevolmente l'isolamento di composti bioattivi da erbe come il rosmarino.

Estrattore a ultrasuoni UIP1000hdT per l'estrazione in batch del rosmarino.

Omogeneizzatore a ultrasuoni UP400St per l'estrazione in batch agitato di prodotti botanici.

Estrazione a ultrasuoni di prodotti botanici - Lotto da 8 litri - Ultrasuonatore UP400St

Miniatura del video

La superiorità scientificamente provata dell'estrazione a ultrasuoni del rosmarino

Nel loro rapporto di ricerca scientifica, Dhoubi et al. (2020) analizzano l'impatto di diversi metodi di estrazione sulla composizione chimica e sulla potenza antiossidante degli estratti di Rosmarinus officinalis L.. Confrontano tre metodi di estrazione: estrazione con fluidi supercritici, estrazione assistita da ultrasuoni (UAE) utilizzando l'ultrasuonatore Hielscher UIP1000hdT ed estrazione assistita da microonde (MAE).

Punti salienti dello studio:

  • Gli autori hanno riscontrato che il metodo di estrazione influisce significativamente sulla composizione chimica e sul potere antiossidante degli estratti di rosmarino. Rispetto alle altre due tecniche di estrazione, quella con fluidi supercritici e quella a microonde, l'estrazione assistita da ultrasuoni ha dato i risultati migliori.
  • L'estratto ultrasonico di rosmarino con etanolo è risultato molto ricco di polifenoli.
  • Con la sonicazione, è stata osservata una maggiore capacità antiossidante con un'estrazione di breve durata (10 minuti).

Protocollo per l'estrazione a ultrasuoni del rosmarino

L'estrazione assistita da ultrasuoni è stata eseguita in un ultrasuonatore a sonda utilizzando un sonotrodo (UIP1000hd, Hielscher Ultrasonics, vedi foto sotto). Una miscela di rosmarino in polvere ed etanolo assoluto (1:3 p/v) è stata posta in un reattore a doppia camicia ed esposta a ultrasuoni a 750 W per 10 minuti. La temperatura di estrazione è stata regolata a 25°C. L'estratto a ultrasuoni è stato centrifugato a 4000 rpm per 10 minuti. Il surnatante è stato rimosso e concentrato sotto vuoto utilizzando un evaporatore rotante sotto vuoto.

Configurazione dell'estrazione a ultrasuoni utilizzando l'ultrasuoniera a sonda Hielscher UIP1000hdT per l'estrazione in batch di prodotti botanici.

Configurazione dell'estrazione a ultrasuoni con l'utilizzo del Ultrasuonatore a sonda Hielscher UIP1000hdT per l'estrazione in batch di prodotti botanici.
(immagine: © Petigny et al., 2013)

In particolare, l'estrazione a ultrasuoni ha prodotto estratti con concentrazioni più elevate di composti fenolici totali, flavonoidi e carotenoidi, oltre a una maggiore attività antiossidante, rispetto alla macerazione. Inoltre, l'estrazione a ultrasuoni è stata un metodo più efficiente, in grado di produrre una maggiore quantità di estratto in un tempo più breve.
Gli autori concludono che la scelta del metodo di estrazione è un fattore importante da considerare quando si producono estratti di rosmarino da utilizzare nell'industria alimentare, cosmetica e farmaceutica. L'estrazione a ultrasuoni è un metodo di estrazione promettente che può produrre estratti più potenti ed efficienti con rese più elevate.
Il team di ricerca ha concluso che “Tra gli estratti studiati, il rosmarino estratto a ultrasuoni ha mostrato una maggiore attività antiossidante secondo entrambi i test di attività antiossidante. Ciò è stato correlato al maggior contenuto di fenoli totali e, in particolare, di acido carnosico e acido rosmarinico. Inoltre, testato su cellule umane fibroblastiche esposte a stress ossidativo, il nostro estratto ultrasonico ha svolto una forte attività antiossidante rispetto all'acido gallico e alla N-acetilcisteina. Pertanto, con l'obiettivo di sostituire gli antiossidanti di sintesi, il nostro estratto di rosmarino preparato a ultrasuoni, una fonte naturale di antiossidanti, può essere interessante per diverse applicazioni industriali.”

L'estrazione a ultrasuoni del rosmarino (Rosmarinus officinalis) fornisce una maggiore quantità di antiossidanti.

Attività antiossidante degli estratti di rosmarino. Colonne blu: a 60°C con acqua distillata; colonne arancioni: dopo trattamento a ultrasuoni.
(studio e grafico: Suchkova et al., 2021)

Richiesta informazioni





Ultrasuonatori ad alte prestazioni per l'estrazione di rosmarino e di erbe aromatiche

Hielscher Ultrasonics produce e fornisce ultrasuonatori ad alte prestazioni di qualsiasi potenza e dimensione. Il nostro portafoglio di omogeneizzatori ed estrattori a ultrasuoni spazia da dispositivi portatili e maneggevoli a sistemi di produzione completamente industriali per il trattamento in linea di grandi volumi su scala commerciale.

Progettazione, produzione e consulenza – Qualità Made in Germany

Gli ultrasuoni Hielscher sono noti per i loro elevati standard di qualità e design. La robustezza e la facilità d'uso consentono un'agevole integrazione dei nostri ultrasuoni negli impianti industriali. Gli ultrasuonatori Hielscher sono in grado di gestire facilmente condizioni difficili e ambienti impegnativi.

Hielscher Ultrasonics è un'azienda certificata ISO e pone particolare enfasi sugli ultrasuonatori ad alte prestazioni, caratterizzati da tecnologia all'avanguardia e facilità d'uso. Naturalmente, gli ultrasuoni Hielscher sono conformi alla normativa CE e soddisfano i requisiti UL, CSA e RoH.
Contattateci subito! Il nostro personale tecnico, ben addestrato e di lunga esperienza, sarà lieto di discutere con voi il vostro processo di estrazione e di consigliarvi l'estrattore a ultrasuoni più adatto!

La tabella seguente fornisce un'indicazione della capacità di lavorazione approssimativa dei nostri ultrasuoni:

Volume di batch Portata Dispositivi raccomandati
1 - 500mL 10 - 200mL/min UP100H
10 - 2000mL 20 - 400mL/min UP200Ht, UP400St
0,1 - 20L 0,2 - 4L/min UIP2000hdT
10 - 100L 2 - 10L/min UIP4000hdT
Da 15 a 150L Da 3 a 15L/min UIP6000hdT
n.a. 10 - 100L/min UIP16000
n.a. più grande cluster di UIP16000

Contattaci! / Chiedi a noi!

Richiedi maggiori informazioni

Si prega di utilizzare il modulo sottostante per richiedere ulteriori informazioni sui processori ad ultrasuoni, le applicazioni e il prezzo. Saremo lieti di discutere il vostro processo con voi e di offrirvi un sistema ad ultrasuoni che soddisfi le vostre esigenze!









Si prega di notare il nostro informativa sulla privacy.


Gli omogeneizzatori a ultrasuoni ad alto potere di taglio sono utilizzati in laboratorio, su banco, in processi pilota e industriali.

Hielscher Ultrasonics produce omogeneizzatori ad ultrasuoni ad alte prestazioni per applicazioni di miscelazione, dispersione, emulsificazione ed estrazione in laboratorio, pilota e su scala industriale.



Letteratura / Referenze


Ultrasuoni ad alte prestazioni! La gamma di prodotti Hielscher copre l'intero spettro, dagli ultrasuoni da laboratorio compatti alle unità da banco fino ai sistemi a ultrasuoni industriali completi.

Hielscher Ultrasonics produce omogeneizzatori a ultrasuoni ad alte prestazioni da laboratorio a dimensione industriale.


Saremo lieti di discutere il vostro processo.

Mettiamoci in contatto.