Frittura degli alimenti migliorata con gli ultrasuoni

Gli alimenti fritti come le patatine fritte, le chips di patate e altri alimenti fritti possono trarre beneficio dalla sonicazione prima o durante la frittura. Scoprite come gli ultrasuoni portano a cibi fritti più sani, in quanto contengono meno olio e meno acrilammide. Contemporaneamente, il tempo di frittura si riduce e la croccantezza e il colore migliorano.

Frittura assistita da ultrasuoni per patatine fritte più sane e migliori

La frittura a ultrasuoni produce patatine fritte e chips più sane e gustose. La frittura assistita dagli ultrasuoni determina un minore assorbimento di olio, una minore formazione di acrilammide e una migliore croccantezza e un colore più chiaro. La frittura assistita da ultrasuoni di patatine fritte e chips di patate offre diversi vantaggi, principalmente incentrati sul miglioramento della qualità, sull'ottimizzazione dei valori nutrizionali e sull'efficienza della lavorazione. Un vantaggio significativo è la riduzione dell'assorbimento di olio e del tempo di frittura, mantenendo o addirittura migliorando la qualità del prodotto. In questo modo, la frittura a ultrasuoni produce esterni più croccanti e interni più morbidi nelle patatine fritte, ottenendo una consistenza più desiderabile.

Vantaggi della frittura a ultrasuoni
 

  • Minore assorbimento di olio
  • Ridotta formazione di acrilammide
  • Tempo di frittura più breve
  • Crispidezza imperiale
  • Colore più chiaro

Richiesta informazioni





Sonda a ultrasuoni ad alta potenza per applicazioni industriali: Il Cascatrode™️ di Hielscher

La sonda a ultrasuoni del tipo Cascatrode è adatta all'integrazione in friggitrici industriali.

La cavitazione a ultrasuoni migliora la frittura

Il trattamento a ultrasuoni influisce sul trasferimento di calore, sulla formazione di bolle e sulla riduzione dell'umidità (rimozione dell'acqua) durante la frittura.
Il meccanismo alla base dei risultati di frittura ottimizzati con gli ultrasuoni nelle patatine fritte risiede nel fenomeno della cavitazione acustica generata dalle onde ultrasonore. Quando le onde ultrasonore attraversano l'olio di frittura, creano minuscole bolle di vuoto note come cavitazione. Queste bolle collassano violentemente vicino alla superficie dell'alimento, provocando un'intensa pressione e un calore localizzato. Questa azione favorisce il rapido trasferimento del calore al cibo, promuovendo una cottura uniforme e riducendo i tempi di frittura.

Inoltre, le onde ultrasoniche possono migliorare i processi di trasferimento di massa, come la penetrazione dell'olio e la rimozione dell'umidità, migliorando la qualità del prodotto. Nella produzione di patatine fritte e chips di patate, il rapido movimento delle bolle di cavitazione crea correnti di micro-convezione all'interno del mezzo di frittura. Ciò contribuisce alla rapida rimozione dell'umidità e favorisce una distribuzione uniforme del calore e dell'olio di frittura intorno all'alimento.

La cavitazione a ultrasuoni provoca anche un'alterazione della struttura superficiale della patata, creando micro-canali e pori. Ciò comporta un aumento dell'area superficiale, che si traduce in una migliore frittura e quindi in una maggiore croccantezza del prodotto finale. La rottura delle matrici cellulari facilita una migliore penetrazione dell'olio, con conseguente riduzione dell'assorbimento dell'olio da parte dell'alimento, a tutto vantaggio dei consumatori attenti alla salute.

Grazie a un tasso di diffusione e rimozione dell'acqua più elevato indotto dagli ultrasuoni, il contenuto di umidità finale può essere raggiunto più rapidamente.
La sonicazione favorisce la formazione di bolle, il che significa che la sonicazione durante la frittura determina un aumento del volume delle bolle fino alla fine della frittura. Il numero di bolle, la loro dimensione e la relativa rimozione dell'acqua durante la frittura sono influenzati positivamente da un processo di frittura assistito da ultrasuoni. La rimozione dell'acqua dalle patate è intensificata da una maggiore diffusione e da un maggiore trasferimento di calore e massa.

Omogeneizzatore industriale a ultrasuoni con reattore a celle di flusso per il pretrattamento a ultrasuoni di strisce di patate prima della frittura. La sonicazione rimuove gli amidi producendo così patatine fritte e chips di patate più croccanti.

Il MultiSonoReactor viene utilizzato per il pretrattamento a ultrasuoni delle strisce di patate prima della frittura.

La frittura a ultrasuoni riduce l'olio

Un minore assorbimento di olio durante la frittura si traduce in patatine fritte e chips più sane.
 
In che modo gli ultrasuoni riducono l'assorbimento dell'olio durante la frittura delle patate?
Il processo di frittura delle patatine e delle patate fritte può essere migliorato in modo significativo utilizzando la sonicazione. Le onde ultrasonore rimuovono gli amidi, riducono l'assorbimento dell'olio e minimizzano la formazione di acrilammide e 5-idrossimetilfurfurale. Inoltre, è possibile ridurre i tempi di scottatura e di frittura. Quando le fette di patata vengono immerse nell'olio caldo, si formano intorno ad esse piccole bolle dovute alla rapida espansione dell'acqua all'interno delle cellule della patata. Queste bolle finiscono per scoppiare, formando piccoli pori nella struttura della patata. Quando le onde ultrasoniche vengono introdotte nell'olio di frittura, creano microscopiche bolle di cavitazione. Queste bolle collassano con una forza immensa vicino alla superficie della patata, causando il cosiddetto microjetting.
Questi microgetti generati dagli ultrasuoni rimuovono l'amido in eccesso in modo da assorbire meno olio. Inoltre, l'intensa agitazione causata dalle onde ultrasoniche favorisce anche un migliore contatto tra la superficie delle patate e l'olio caldo, intensificando il trasferimento di calore. Ciò significa che le patate friggono più rapidamente, trascorrendo meno tempo nell'olio e riducendo così l'assorbimento complessivo di olio.

La frittura a ultrasuoni riduce l'acrilammide

L'Ultrasuonatore UIP2000hdT è un omogeneizzatore mobile sopraelevato per migliorare la frittura di patatine fritte e chips di patate. Gli alimenti fritti a ultrasuoni contengono meno olio e meno acrilammide e offrono una migliore croccantezza e un colore più chiaro.L'acrilammide è un composto classificato come potenziale cancerogeno. Pertanto, i livelli di acrilammide negli alimenti sono regolamentati e devono essere ridotti. L'acrilammide si forma quando gli alimenti vengono lavorati a temperature superiori a 120°C e le molecole di acrilammide si formano attraverso la cosiddetta reazione di Maillard, in cui l'aminoacido asparagina e gli zuccheri riducenti si trasformano. Le patate fritte, come le patatine fritte e le chips, sono una delle principali fonti di acrilammide. Per produrre alimenti più sani, gli ultrasuoni a bassa frequenza e alta intensità (nell'intervallo di circa 20-26 kHz) sono un pretrattamento benefico per la frittura in acqua per alcuni minuti, al fine di ridurre il contenuto di acrilammide nelle patate fritte.
La sonicazione determina l'estrazione e quindi la rimozione degli zuccheri riducenti e dell'asparagina dalle cellule della patata. Gli zuccheri riducenti e l'asparagina estratti con gli ultrasuoni vengono lavati dalla patata nell'acqua circostante. Poiché gli zuccheri riducenti e l'asparagina sono i precursori della reazione di Maillard e della formazione di acrilammide, un pretrattamento a ultrasuoni prima della frittura riduce efficacemente la formazione di acrilammide e di 5-idrossimetilfurfurale.
Di conseguenza, il pretrattamento a ultrasuoni diminuisce il contenuto di zuccheri riducenti, con conseguente minore formazione di acrilammide e 5-idrossimetilfurfurale.

Potente cavitazione ultrasonica a Hielscher Cascatrode

Potente cavitazione ultrasonica a Hielscher Cascatrode

Bruno et al. (2024) hanno ottenuto una riduzione della formazione di acrilammide fino al 67,1% con un breve trattamento a ultrasuoni di 2 minuti utilizzando il sonicatore Hielscher UIP2000hdT seguito da un lavaggio con acqua calda.

Antunes-Rohling et al. (2018) hanno dimostrato un aumento dell'estrazione dello zucchero e quindi una riduzione del 44% dei livelli di acrilammide sonicando i bastoncini di patate per 30 minuti a bagnomaria prima della frittura (171◦C, 10 min).

Lavaggio e sbollentamento dell'amido a ultrasuoni

Le patate ricche di amido si trasformano in patatine fritte morbide e friabili durante la frittura o la cottura. Per questo motivo gli amidi vengono rimossi dalla superficie delle patate con il lavaggio. Gli ultrasuoni migliorano la rimozione degli amidi non solo dalla superficie, ma anche dagli strati più profondi della patata. La sonicazione crea dei pori in modo che l'erosione superficiale dei granuli di amido si combini con l'estrazione dell'amido dall'interno della patata.
In questo modo, il lavaggio dell'amido assistito dagli ultrasuoni consente di controllare meglio il processo di doratura, ottenendo patatine fritte uniformi. La rimozione dell'amido, migliorata dagli ultrasuoni, consente di ottenere patatine più croccanti e dorate.

Effetti degli ultrasuoni sulla reazione di Maillard

La reazione di Maillard, che avviene tra gli zuccheri riducenti e le fonti proteiche, e l'assorbimento dell'olio durante la frittura influenzano il colore finale dei prodotti fritti.
Miglioramento del colore nei prodotti fritti: Per le patate fritte trattate con disidratazione osmotica assistita da ultrasuoni (UAOD), i valori di a* erano significativamente più bassi (p ≤ 0,05) rispetto a quelli dei campioni fritti non trattati. Osservando i valori di ΔE* e a*, UAOD ha fornito un colore migliore se applicato prima della frittura. Il pretrattamento con ultrasuoni degli alimenti prima della frittura riduce l'attività enzimatica e consente di ottenere cambiamenti positivi del colore durante la frittura.

Disidratazione osmotica a ultrasuoni

La disidratazione osmotica assistita da ultrasuoni (UAOD) ha il vantaggio di migliorare il colore delle patatine fritte. Inoltre, ha ridotto il tempo di pretrattamento della disidratazione osmotica di circa il 67%. La sonicazione aumenta l'efficienza e la velocità della disidratazione osmotica. Inoltre, la disidratazione osmotica a ultrasuoni ha migliorato la qualità delle patate fritte, riducendo il contenuto di olio e di umidità rispetto ai campioni non trattati.

Essiccazione ad aria ad ultrasuoni di patatine fritte

L'essiccazione all'aria è un metodo alternativo per rimuovere l'umidità dalle patate al fine di ridurre il contenuto iniziale di acqua e minimizzare così l'assorbimento di olio e migliorare le proprietà degli alimenti fritti. L'essiccazione ad aria convettiva assistita da ultrasuoni come pretrattamento prima della frittura delle patatine migliora le proprietà e l'assorbimento dell'olio delle patatine finali, poiché gli ultrasuoni intensificano la rimozione dell'acqua.

Sonicatori per una migliore frittura

L'applicazione degli ultrasuoni nella lavorazione degli alimenti consente di migliorare la resa dei prodotti, di ridurre i tempi di lavorazione, i costi di manutenzione e di ottenere caratteristiche qualitative migliori e più sane. La sonicazione può essere applicata come pretrattamento prima della frittura o direttamente durante il processo di frittura.
Hielscher Ultrasonics offre sonicatori ad alte prestazioni da integrare nelle friggitrici e nelle vasche di lavaggio delle patate di tutte le dimensioni. I sonotrodi e le sonde a ultrasuoni possono essere implementati nei lotti e sui nastri trasportatori.
Contattateci oggi stesso per discutere del vostro processo di frittura e scoprire come l'integrazione di un sonicatore vi aiuti a produrre patatine fritte e chips più gustose e salutari!

Perché Hielscher Ultrasonics?

  • alta efficienza
  • Tecnologia all'avanguardia
  • attendibilità & robustezza
  • controllo di processo regolabile e preciso
  • lotto & in linea
  • per qualsiasi volume
  • software intelligente
  • funzioni intelligenti (ad esempio, programmabili, protocollatura dei dati, controllo remoto)
  • Facile e sicuro da usare
  • Bassa manutenzione
  • CIP (clean-in-place)

Progettazione, produzione e consulenza – Qualità Made in Germany

Gli ultrasuoni Hielscher sono noti per i loro elevati standard di qualità e design. La robustezza e la facilità d'uso consentono un'agevole integrazione dei nostri ultrasuoni negli impianti industriali. Gli ultrasuonatori Hielscher sono in grado di gestire facilmente condizioni difficili e ambienti impegnativi.

Hielscher Ultrasonics è un'azienda certificata ISO e pone particolare enfasi sugli ultrasuonatori ad alte prestazioni, caratterizzati da tecnologia all'avanguardia e facilità d'uso. Naturalmente, gli ultrasuoni Hielscher sono conformi alla normativa CE e soddisfano i requisiti UL, CSA e RoH.

Contattaci! / Chiedi a noi!

Richiedi maggiori informazioni

Utilizzate il modulo sottostante per richiedere ulteriori informazioni su processori a ultrasuoni, applicazioni e prezzi. Saremo lieti di discutere con voi del vostro processo e di offrirvi un sistema a ultrasuoni che soddisfi le vostre esigenze!









Si prega di notare il nostro informativa sulla privacy.




Letteratura / Referenze

Particolarità / Cose da sapere

Come vengono prodotte le patatine fritte surgelate?

  • Selezione e lavaggio delle patate: Le patate di alta qualità, spesso della varietà Russet, vengono selezionate per il loro specifico contenuto di amido e umidità. Vengono lavate accuratamente per rimuovere ogni traccia di sporco e impurità.
  • Sbucciatura e taglio: Le patate vengono sbucciate per rimuovere la buccia, che può influire sulla consistenza delle patatine. Quindi vengono tagliate in forme uniformi, in genere utilizzando macchine da taglio specializzate. Le dimensioni e la forma delle patatine possono influire sulla consistenza finale e sul tempo di cottura.
  • Sbollentamento: La sbollentatura consiste nell'immergere brevemente le patate tagliate in acqua calda o a vapore. Questa fase ha molteplici funzioni: rimuove gli zuccheri e gli amidi in eccesso dalla superficie delle patate, aiuta a preservare il colore naturale delle patatine e le cuoce parzialmente per prepararle al congelamento.
  • Asciugatura: Dopo la sbollentatura, le patate vengono asciugate per eliminare l'umidità in eccesso. Questa fase è fondamentale per garantire che le patatine si congelino in modo uniforme e mantengano la loro consistenza durante la conservazione.
  • Pre-frittura: La pre-frittura consiste nel friggere parzialmente le patate in olio ad alta temperatura. Questa fase crea uno strato esterno croccante sulle patatine e contribuisce a sigillare l'umidità, evitando che diventino mollicce durante il congelamento e la successiva cottura.
  • Congelamento: Le patatine parzialmente cotte vengono rapidamente congelate a temperature molto basse, in genere utilizzando un abbattitore di temperatura. Il congelamento rapido aiuta a ridurre al minimo la formazione di cristalli di ghiaccio all'interno delle cellule della patata, preservandone la consistenza e il sapore.
  • Imballaggio: Una volta congelate, le patatine vengono confezionate in sacchetti o contenitori sigillati, spesso con l'aggiunta di azoto gassoso per evitare bruciature da congelamento e ossidazione.

Ultrasuoni ad alte prestazioni! La gamma di prodotti Hielscher copre l'intero spettro dagli ultrasuoni da laboratorio compatti alle unità da banco fino ai sistemi a ultrasuoni industriali completi.

Hielscher Ultrasonics produce omogeneizzatori a ultrasuoni ad alte prestazioni da laboratorio a dimensione industriale.


Saremo lieti di discutere il vostro processo.

Mettiamoci in contatto.