Tecnologia ad ultrasuoni Hielscher

Compattazione ultrasonica della polvere

Hielscher Ultrasonics produce dispositivi per l'agitazione ultrasonica di contenitori, fiale, reattori o colonne. Le vibrazioni ultrasoniche possono scuotere le particelle di polvere dopo il riempimento, in modo da ottenere un imballaggio della polvere più denso e uniforme.
La densità di massa o la densità di imballaggio di polveri e materiali sfusi ha un'influenza significativa sulla scorrevolezza, permeabilità e volume di imballaggio. Dopo aver riempito in un contenitore una polvere secca o umida o un impasto di polvere, ogni particella di polvere non è in perfetta posizione rispetto alle particelle vicine nel sistema di imballaggio.
Proprio come picchiettando un contenitore per un numero specifico di volte (ad es. 100 volte), le vibrazioni ultrasoniche trasmettono al contenitore fino a 26.000 volte al secondo gli shock meccanici (rubinetti). L'utilizzo di dispositivi ad ultrasuoni Hielscher ad ampiezza costante assicura che ogni rubinetto sia completamente controllabile e ripetibile in grandezza e frequenza. Questo porta ad una qualità più costante nell'analisi o nella produzione. Un'applicazione tipica è la compattazione delle colonne HPLC durante o dopo il riempimento. In questo caso, la colonna stessa è esposta a vibrazioni ultrasoniche.

Questa tecnologia di compattazione ad ultrasuoni è molto facile da applicare.

Contattateci per maggiori informazioni!

Si prega di utilizzare il modulo sottostante, se si desidera richiedere ulteriori informazioni sulla compattazione ad ultrasuoni. Saremo lieti di offrirvi un sistema ad ultrasuoni che soddisfi le vostre esigenze.









Si prega di notare il nostro informativa sulla privacy.


Generalmente, un basso rapporto tra particelle grossolane e fini si traduce in una bassa densità di imballaggio o in una bassa densità di massa. La densità apparente descrive come un materiale si deposita o si compatta sotto pressione. Dipende sia dalla densità delle particelle di polvere che dalla disposizione spaziale delle particelle nel letto di polvere.