Tecnologia ad ultrasuoni Hielscher

Dispersione ultrasonica di fanghi ceramici

  • Gli ultrasuoni sono una tecnica ampiamente utilizzata per una dispersione e deagglomerazione affidabile ed efficiente delle particelle ceramiche.
  • Le formulazioni di boiacche ceramiche devono essere adeguatamente miscelate per ottenere una completa bagnabilità e disperdibilità.
  • Le forze di taglio ad ultrasuoni consentono di lavorare fanghi e compositi altamente viscosi su scala industriale.

Formulazione ad ultrasuoni della ceramica

I fanghi ceramici sono comunemente composti da numerosi componenti come polveri ceramiche, solventi, disperdenti, disperdenti, leganti, plastificanti e altri additivi come stabilizzanti e distaccanti. La preparazione dei liquami si svolge comunemente in due fasi: in un primo tempo, le polveri devono essere deagglomerato e dispersi nel mezzo liquido utilizzando un disperdenti; in secondo luogo, si aggiungono leganti e plastificanti e la miscela deve essere mista uniformemente.
Un'efficace bagnatura e Deagglomerato delle polveri è fondamentale per ottenere sparpagliato fanghi e per evitare grumi di polvere, così chiamati “Occhi di pesce”. Generato ad ultrasuoni cesoia sono la soluzione per un'efficace ed efficiente idratazione delle particelle, Disintegrazione, Deagglomerato e dispersione. Omogeneizzatori e disperditori ad ultrasuoni sovraperformare agitatori e miscelatori convenzionali grazie alla riduzione dei tempi di lavorazione, al miglioramento della qualità, della consistenza del prodotto e dell'efficienza del processo.
I processori ad ultrasuoni si maneggiano facilmente alta viscosità, grandi volumi e materiali abrasivi. Con l'applicazione di ultrasuoni di potenza, le particelle possono essere uniformemente ridotte a nano dimensioni e integrato in un sistema ad alte prestazioni nanocompositi.

Sonicazione di fanghi colloidali

I principali vantaggi del trattamento delle particelle a ultrasuoni includono

  • dispersione altamente uniforme
  • nano particelle
  • lavorazione di materiali abrasivi
  • alta viscosità (paste, alti carichi di particelle)
  • risparmio di tempo fino al 90%.
  • controllo completo di ogni fase del processo
  • scale-up completamente lineare
  • piena riproducibilità
  • acquosa e solventi (ATEX disponibile)

Apparecchiature di dispersione ad ultrasuoni

Hielscher Ultrasonics fornisce omogeneizzatori ad ultrasuoni affidabili ed efficaci da laboratorio a ripiano e Industriale scala. La gamma di prodotti comprende ultrasuoni per la lavorazione di becher e batch e per un sofisticato trattamento in linea con celle a flusso ultrasonico. In questo modo si ha la possibilità di elaborare ad ultrasuoni di volumi più piccoli nell'impianto R&Laboratorio D per le prove di fattibilità e di qualità – ad esempio, utilizzando il metodo UP200St – alla produzione commerciale di grandi flussi di grandi volumi (ad esempio con UIP4000, UIP10000, UIP16000). Un'ampia gamma dei nostri ultrasuoni standard e dei nostri accessori ha la configurazione adatta. Per esigenze di processo speciali, Hielscher produce naturalmente soluzioni personalizzate per soddisfare le vostre esigenze. Il nostro laboratorio, servizio di consulenza e produzione a pedaggio completare la gamma.

3 passaggi per un'elaborazione a ultrasuoni di successo: Fattibilità- Ottimizzazione - Scale-up (Clicca per ingrandire!)

Processo ad ultrasuoni Consulenza: Hielscher vi guida dalla fattibilità e ottimizzazione alla produzione commerciale!

L'apparecchio ad ultrasuoni di Hielscher si dimostra semplice da usare:

  • Lavorazione batch e in linea
  • alta efficienza energetica
  • installazione in ambienti corrosivi
  • retrofitting
  • Funzionamento facile e sicuro
  • nessuna parte in movimento
  • nessuna guarnizione rotante ad alta velocità
  • Bassa manutenzione
  • robustezza
  • pieno grado industriale
  • pulizia facile e veloce
Ultrasuoni di potenza per fresatura, dispersione, emulsificazione e sono-chimica. (Clicca per ingrandire!)

Elaborazione ad ultrasuoni

Richiesta informazioni





Power ultrasound è una tecnica collaudata per macinare e disperdere le polveri ceramiche (Clicca per ingrandire!).

Particelle ceramiche fresate ad ultrasuoni

Letteratura/riferimenti

  • Amendola, E.; Scamardella, A. M.; Petrarca, C.; Acierno, D. (2010): Nanocompositi epossidici contenenti cariche ceramiche per applicazioni elettriche.
  • Chartier, Thierry; Jorge, Eric; Boch, Phillipe (1991): Deagglomerato ultrasonico di AI2O3 e BaTiO3 per la colata del nastro. Journal de Physique III, EDP Sciences 1/5, 1991. 689-695./li>
  • Ivanov, Roman; Hussainova, Irina; Aghayan, Marina; Petrov, Mihhail (2014): Grafene rivestito in allumina Nanofibre come rinforzo in zirconio. 9a Conferenza internazionale DAAAM Baltic Conference INDUSTRIAL ENGINEERING 24-26 aprile 2014, Tallinn, Estonia.
  • Jorge, Eric; Chartier, Thierry; Boch, Phillipe (1990): Dispersione ultrasonica di polveri ceramiche. Rivista dell'American Ceramic Society 73, 1990. 2552-2554./li>

Contattateci per richiedere maggiori informazioni!

Non esitate a contattarci per parlare di vostro bisogno di progetto. Raccomanderemo i parametri di impostazione ed elaborazione più adatti per il vostro progetto.





Si prega di notare il nostro informativa sulla privacy.



La ceramica

I materiali ceramici sono definiti come materiale cristallino inorganico, composto da un metallo e da un non-metallo. Sono solidi, inerti, fragili, duri, robusti in compressione, deboli nel taglio e nella tensione. Resistono all'erosione chimica di ambienti acidi o caustici e sono altamente resistenti alle temperature. Grazie a queste eccezionali caratteristiche, la ceramica è ampiamente utilizzata per applicazioni industriali come rivestimenti, semiconduttori, dischi e circuiti ottici. Le polveri ceramiche comuni (cermat) includono allumina, biossido di zirconio (zirconia), titanato di bario, nitruro di boro, ferrite, diboruro di magnesio (MgB2), ossido di zinco (ZnO), carburo di silicio (SiC), nitruro di silicio, steatite, carburo di titanio e ossido di rame di ittrio bario (YBa2Cu3O7-x). L'ultrasonicazione è una tecnica collaudata per la lavorazione affidabile di impasti ceramici e compositi.



Particolarità / Cose da sapere

Gli omogeneizzatori di tessuto ad ultrasuoni sono spesso indicati come sonda sonicator/ sonificatore, lyser sonico, ecografo, ultrasuoni, macinatore ad ultrasuoni, sono-ruptore, sonificatore, dismembratore sonico, distruttore cellulare, dispersore ad ultrasuoni, emulsionante o dissolvente. I diversi termini derivano dalle varie applicazioni che possono essere soddisfatte dalla sonicazione.