Tecnologia ad ultrasuoni Hielscher

Miscelazione ad ultrasuoni per l'industria cosmetica

Gli apparecchi a ultrasuoni Hielscher sono utilizzati nell'industria cosmetica per molteplici processi, ad esempio per la produzione di lozioni, creme o unguenti.

La formulazione di nuovi prodotti cosmetici comporta molte sfide di lavorazione, come ad esempio la Disgregazione delle cellule e solidi, oppure il dispersione e la dissoluzione di polveri in liquidi. Per tali processi, così come per i processi di produzione di emulsioni stabili, degassamento, l'omogeneizzazione come pure Preparazione dei liposomi Hielscher offre apparecchiature di miscelazione ad ultrasuoni per l'uso sia nella ricerca di laboratorio che nella produzione industriale.

Ricerca e analisi di laboratorio

Hielscher I dispositivi ad ultrasuoni più piccoli quindi da laboratorio sono ideali per la ricerca e lo sviluppo e per i processi di routine. Dispositivi come il palmare UP100H sono adatti per molteplici applicazioni, ad esempio per la miscelazione, la dispersione, la emulsione, l'omogeneizzazione, la disintegrazione o che si dissolvono. I dispositivi di laboratorio sono facili da usare e hanno un'efficienza e una flessibilità senza pari. I dispositivi di laboratorio ad ultrasuoni sono tipicamente utilizzati per capacità da 1mL a 2 litri. I dispositivi ad ultrasuoni Hielscher offrono un controllo di processo accurato e un'eccellente riproducibilità per la scala fino alla scala di produzione. Il controllo automatico dell'ampiezza e la sintonizzazione della frequenza è inestimabile per la convalida e la ripetibilità del processo. Per questo motivo, questa funzione è integrata in tutti i dispositivi a ultrasuoni Hielscher.

Miscelazione ad ultrasuoni in produzione

Gli strumenti ad ultrasuoni possono essere facilmente adattati per la produzione su scala industriale. A seguito di prove di laboratorio, si sarà in grado di selezionare con precisione le dimensioni dell'attrezzatura necessaria. La tabella seguente riporta alcune raccomandazioni generali sul dispositivo in relazione al tasso di volume o al flusso del lotto da produrre.

Volume di batch Portata Dispositivi raccomandati
0,5-1,5 mL n.a. VialTweeter
1 - 500mL 10 - 200mL/min UP100H
10 - 2000mL 20 - 400mL/min UP200Ht, UP400S
0,1 - 20L 0,2 - 4L/min UIP1000hd, UIP2000hd
10 - 100L 2 - 10L/min UIP4000
n.a. 10 - 100L/min UIP16000
n.a. più grande cluster di UIP16000

Elaborazione In Linea

Ricircolo discreto per l'ultrasonicazioneI reattori ad ultrasuoni Hielscher possono essere facilmente utilizzati in linea. La sostanza viene pompata nel reattore, dove è esposta a onde cavitazionali, ad una intensità controllata. Il tempo di esposizione dipende dal volume del reattore e dalla velocità di avanzamento del materiale. Grazie a un processo in linea tutte le particelle passano nella camera del reattore seguendo un percorso definito. Dal momento che tutte le particelle sono esposte ai medesimi parametri di sonicazione per lo stesso tempo durante ogni ciclo, gli ultrasuoni consentono la riduzione della curva di distribuzione piuttosto che l’allargamento. In genere, un “code di curva a destra” non può essere osservato al campione sonicato.

Processo di Raffreddamento

Per le formulazioni sensibili alla temperatura, Hielscher è in grado di offrire reattori a cella di flusso rivestiti, per tutti i dispositivi industriali e di laboratorio. Grazie a questa strumentazione che raffredda le pareti interne al reattore, il calore viene dissipato facilmente.

Robusto e Facile da Pulire

Reattore a celle a flusso ultrasonico in acciaio inossidabile per la sonicazione di liquidi.Un reattore ad ultrasuoni è costituito dal reattore stesso e dal sonotrodo. Questa è l'unica componente soggetta ad usura ma può essere facilmente sostituita in pochi minuti. Le flange per l’oscillazione / il disaccoppiamento permettono di montare il sonotrodo in contenitori pressurizzabili aperti o chiusi o in celle di flusso in qualsiasi orientamento. I cuscinetti non sono necessari. I reattori in celle di flusso sono generalmente realizzati in acciaio inox e hanno geometrie semplici, per poter essere facilmente smontati e puliti. Non esistono piccoli orifizi o angoli nascosti. Sono inoltre disponibili reattori in celle di flusso dotati di tecnologia CIP (pulizia in loco) e SIP (sterilizzazione in loco).

Pulitore ad Ultrasuoni in Loco

L'intensità degli ultrasuoni utilizzata per le applicazioni di dispersione è molto superiore rispetto all’intensità impiegata per le tipiche applicazioni di pulizia. Dunque la potenza degli ultrasuoni può essere implementata nel processo di pulizia durante il momento del lavaggio e del risciacquo, poiché la cavitazione ad ultrasuoni è in grado di rimuovere particelle e residui liquidi dal sonotrodo e dalle pareti della cellula di flusso.

Richiedi informazioni sulla lavorazione dei cosmetici!

Si prega di utilizzare il modulo sottostante, se si desidera richiedere ulteriori informazioni sul trattamento dei cosmetici mediante ultrasuoni. Saremo lieti di offrirvi un sistema ad ultrasuoni che soddisfi le vostre esigenze.









Si prega di notare il nostro informativa sulla privacy.